X
    Categories: FAQ

Tutto quello che dovresti sapere sulle batterie agli ioni di litio

Le batterie agli ioni di litio sono uno dei componenti più significativi nella produzione odierna di smartphones o tablet. Tuttavia questa tecnologia non è una novità. Celle di voltaggio, voltaggio di carico e scarico, sensibilità alle temperature, come la massima tensione di voltaggio per la batteria, sono i termini principali di questo piccolo mondo energetico all’interno degli smartphone. Ma soprattutto come funzionano le batterie agli ioni di litio?

La base della origine della tensione elettrochimica è il litio. All’interno delle batterie si trovano due elettrodi, uno di questi contiene un ricercato metallo alcalino. Per essere precisi nello strato esterno della struttura è contenuto un elettrodo di ossido di metallo di litio caricato positivamente. Il materiale attivo dell’elettrodo caricato negativamente è costituito principalmente da grafite. È importante, che l’accumulatore sia completamente privo di acqua, che altrimenti andrebbe a reagire con il sale conduttore. Quando la batteria viene ricaricata, gli ioni di litio si si spostano nello strato di grafite. Allo stesso tempo, si sviluppa un collegamento di interazione con le sostanze in carbonio. Quando la batteria si scarica, gli ioni di litio ritornano nella loro posizione originaria. Per mezzo di ciò gli elettroni si lasciano caricare in elettrodi positivi attraverso il circuito di corrente elettrica. Spesso in questo contesto sentiamo parlare anche di polimeri di litio. Queste batterie sono semplicemente un ulteriore sviluppo delle batterie agli ioni di litio e sono funzionalmente costituite nello stesso modo.

L’utilizzo della tecnologia agli ioni di litio non è solo per i cellulari o le tavolette grafiche. Ma anche la maggior parte dei computer portatili e delle fotocamere digitali contengono le batterie agli ioni di litio. Negli ultimi anni si è lavorato parecchio per la durata e la sicurezza delle batterie agli ioni di litio. In questo modo ci è permesso di essere sempre raggiungibili. La tecnologia agli ioni di litio viene utilizzata anche per le automobili elettriche.

Il giusto rapporto con questa piccola centrale elettrica

In ogni modo anche questo funzionale portatore di energia ha bisogno di determinate cure. Alle batterie non piacciono affatto le temperature estreme, uguali se troppo alte o troppo basse. Per questo motivo bisognerebbe fare attenzione soprattutto quando si ricarica la batteria ed evitare calore o freddo. Dovresti fare attenzione anche allo stato di ricarica del tuo apparecchio ed evitare di ricaricarlo troppo frequentemente, o a piccoli intervalli. L’umidità per le batterie, così come per tutti gli apparecchi elettrici, non è affatto buona. Quindi cerca di tenere il tuo apparecchio lontano dall’acqua.

Dal vecchio al nuovo

E se la batteria dovesse morire, è importante che venga smaltita correttamente. Il litio è una materia prima di rilievo vicino a molte altre, che scorrazzano nella batteria di uno smartphone. Cobalto, nickel, alluminio e rame sono ottimi materiali per essere riciclati e riutilizzati,  e anche per questo motivo non dovresti buttare in nessun caso la batteria nella spazzatura domestica. Nei negozi di elettrodomestici ci sono dei contenitori per il riciclo, dove puoi semplicemente smaltire le batterie vecchie o difettate.

Una nuova batteria la puoi trovare nel nostro negozio online. Per di più Tu potrai essere sicuro, che le nostre batterie si attengono alle più alte direttive europee e Ti garantiranno migliori prestazioni, anche rispetto a quelle originali. Tutte le nostre batterie sono composte da celle di ottima qualità in alluminio e sono munite di protezioni per quanto riguarda il surriscaldamento e le ricariche troppo brevi o eccessive. Con la nostra batteria il Tuo smartphone tornerà come nuovo e sentirai la forza degli ioni spostarsi da strato a strato.