X
    Categories: FAQ

Sole, Calore, Smartphone

Le temperature salgono sui termostati, l’odore della crema solare impregna l’aria, voglia di granite o ghiaccioli e lo Smartphone soffrigge sul parabrezza dell’auto. Anche quando ci stiamo piacevolmente abbronzando al sole, gli Smartphone non sono così contenti di sudare per il calore. Con noi, puoi scoprire come Tu, il Tuo  Smartphone e la Tua batteria potete sopravvivere all’afa estiva, in modo da mantenere, non solo Tu, il sangue freddo.

60 gradi e sarà ancora più caldo

Sull’asciugamano in spiaggia, in auto sotto il sole cocente o sul tavolo del giardino, sotto i raggi del sole uno Smartphone si riscalda rapidamente e in maniera estrema, arrivando anche a superare i 60 gradi. Mentre tra una temperatura compresa tra i 10 e i 35 gradi, gli Smartphones e le loro batterie si trovano a loro agio; se la loro temperatura interna supera i 60 o i 70 gradi, lo Smartphone può riportare dei danni. Alcuni singoli componenti potrebbero sciogliersi e dare origine a difetti o mal funzionamenti. Per evitare questo, molti Smartphones o Tablets sono dotati di un sensore interno di temperatura, che fa spegnere l’apparecchio in tempo. Questo sensore però non è presente in tutti i modelli. Dovresti quindi fare attenzione e accorgerti di quando il  Tuo telefono diventa troppo caldo e faresti bene a spegnerlo Tu personalmente. Altrimenti potresti rischiare di subire dei danni a causa del surriscaldamento. Non solo la batteria potrebbe risentirne delle alte temperature, ma anche il display si potrebbe gravemente danneggiare. I cristalli liquidi dello schermo attraverso le temperature troppo alte possono cambiare le loro proprietà, e per questo potrebbero originare errori nella visualizzazione. Per la batteria, il calore eccessivo non sempre significa morte definitiva. Generalmente la batteria attraverso il calore si scarica, ma non è detto che venga per forza danneggiata. Ma cerchiamo di risparmiare allo Smartphone questi bollori eccessivi, in modo da aiutarlo con una lunga longevità della batteria. È molto raro che una batteria esploda a causa di un riscaldamento eccessivo. Ma fai ugualmente attenzione al Tuo Smartphone in modo che questo ti possa accompagnare più a lungo!

Anche gli Smartphone hanno bisogno della protezione solare

Ovviamente non intendiamo la crema solare, ma un pochino di protezione dal sole farà sicuramente bene al Tuo Smartphone. Uguale se all’ombra o nella tasca, tutto va meglio che sotto il sole cocente. A volte può però capitare che anche all’ombra le temperature diventino troppo alte. Per tenere sotto controllo la temperatura interna del Tuo Smartphone esistono pratiche Apps, nel caso in cui nel Tuo Smartphone questa funzione non sia già presente. E se il vostro Smartphone vi deve per forza accompagnare in spiaggia, al meglio cerca di riparlarlo e proteggerlo dai raggi diretti del sole, dalla sabbia e dall’acqua.

Cosa fare in caso di danni da surriscaldamento

Nel caso in cui, nonostante i consigli riportati sopra, dovrebbero insorgere danni da surriscaldamento, ci sono un paio di trucchetti. Come prima cosa spegni il Tuo Smartphone e riportalo ad una temperatura normale prima di riaccenderlo. Non metterlo per nessun motivo in frigorifero o in congelatore, perché la condensa potrebbe ulteriormente danneggiare l’apparecchio. Una stanza fresca è sufficiente. Piccoli danni potrebbero essere così evitati. Altrimenti Ti potrebbe essere di aiuto effettuare una riparazione. Come ad esempio sostituire la batteria è pienamente consigliato. Da noi trovi la batteria giusta e anche le istruzioni, per come poter al meglio e con semplicità effettuare la sostituzione.